venerdì 09 dicembre | 23:16
pubblicato il 24/set/2013 15:00

Imu: Patuelli, Olli Rehn dovrebbe ripassare Trattati istitutivi Ue

Imu: Patuelli, Olli Rehn dovrebbe ripassare Trattati istitutivi Ue

(ASCA) - Roma, 24 set - ''Forse il commissario dovrebbe ripassare i trattati istitutivi dell'Unione Europea e le Costituzioni dei singoli Paesi membri. Non e' loro competenza dire quali misure siano piu' o meno utili''. Cosi' il presidente dell'Abi Antonio Patuelli risponde ai giornalisti che gli chiedono un commento sulla presa di posizione del commissario Ue, a margine della presentazione della rassegna 'Invito a palazzo', realizzata dall'Abi. Patuelli riferendosi al commissario europeo Olli Rehn sulla presa di posizione in merito all'abolizione dell'Imu, ha spiegato che ''ci vorrebbe una formazione di carattere costituzionale anche per taluni commissari''. Per il presidente dei banchieri, ''i trattati prevedono delle regole di risultato di bilancio e di debito pubblico, ma escludono nella maniera piu' tassativa che i commissari debbano dire quale sia la misura migliore''. ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina