sabato 03 dicembre | 07:56
pubblicato il 23/nov/2013 12:00

Imu, Legnini: nessun aumento benzina, solo clausola salvaguardia

Se scatta lo fa solo nel 2015 e c'è tempo per impedire incremento

Imu, Legnini: nessun aumento benzina, solo clausola salvaguardia

Roma, 23 nov. (askanews) - Per coprire lo stop della seconda rata dell'Imu sulla prima casa "non ci sarà nessun aumento della benzina. Il testo del decreto andrà in consiglio dei ministri e il consiglio dei ministri deciderà. Al più è una clausola di salvaguardia differita nel tempo" cioè nel 2015 e quindi "ci sarà tutto il tempo" per evitare che avvenga l'incremento delle accise sui carburanti. Ad affermarlo il sottosegretario all'economia, Giovanni Legnini, a Sky. Sulle tasse sulla casa - ha proseguito Legnini - si sta profilando un accordo, "siamo a buon punto, mi auguro che l'intesa sarà perfezionata oggi". L'accordo che si sta profilando consentirà "di pagare meno di prima, che le fasce deboli non si trovino in una situazione peggiore di prima e occorre trovare le risorse per le detrazioni per renderla equa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari