domenica 22 gennaio | 16:10
pubblicato il 23/nov/2013 12:00

Imu, Legnini: nessun aumento benzina, solo clausola salvaguardia

Se scatta lo fa solo nel 2015 e c'è tempo per impedire incremento

Imu, Legnini: nessun aumento benzina, solo clausola salvaguardia

Roma, 23 nov. (askanews) - Per coprire lo stop della seconda rata dell'Imu sulla prima casa "non ci sarà nessun aumento della benzina. Il testo del decreto andrà in consiglio dei ministri e il consiglio dei ministri deciderà. Al più è una clausola di salvaguardia differita nel tempo" cioè nel 2015 e quindi "ci sarà tutto il tempo" per evitare che avvenga l'incremento delle accise sui carburanti. Ad affermarlo il sottosegretario all'economia, Giovanni Legnini, a Sky. Sulle tasse sulla casa - ha proseguito Legnini - si sta profilando un accordo, "siamo a buon punto, mi auguro che l'intesa sarà perfezionata oggi". L'accordo che si sta profilando consentirà "di pagare meno di prima, che le fasce deboli non si trovino in una situazione peggiore di prima e occorre trovare le risorse per le detrazioni per renderla equa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4