mercoledì 07 dicembre | 18:21
pubblicato il 29/nov/2013 15:55

Imu: entro 16 gennaio versamento prima casa in Comuni aliquote aumentate

(ASCA) - Roma, 29 nov - Entro il 16 gennaio del 2014 chi possiede la prima casa nei Comuni che applicano per il 2013 un'aliquota Imu superiore a quella di base dovranno versare l'importo non coperto dalle norme sull'abolizione dell'imposta sull'abitazione principale. Lo prevede il decreto sulla cancellazione della seconda rata dell'Imu sulla prima casa, varato da Palzzo Chigi. Secondo quanto spiegano fonti del Tesoro nei Comuni che per il 2013 applicano un'aliquota Imu superiore a quella di base, indipendentemente dall'anno in cui essa e' stata deliberata, i contribuenti sono tenuti al versamento di una quota pari al 40% della differenza tra l'imposta risultante dall'aliquota per l'anno in corso e quella risultante dall'aliquota di base: il versamento deve essere effettuato entro il 16 gennaio 2014 insieme con il pagamento di altri tributi. sgr/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni