sabato 21 gennaio | 03:27
pubblicato il 14/feb/2013 14:39

Imu: Delrio (Anci), 2013 anno terribile. Nuovo governo riduca...(1 Upd)

(ASCA) - Roma, 14 feb - ''Il 2013 e' un anno terribile, i Comuni con l'Imu sono diventati piu' poveri e rispetto all'Ici abbiamo perso un miliardo di euro''. E' l'allarme lanciato dal presidente dell'Anci e sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio, nel commentare insieme al sindaco di Roma Gianni Alemanno, presidente del consiglio nazionale dell'Anci, i dati relativi ai versamenti Imu diffusi dal ministero dell'Economia. Delrio ha spiegato che ''i cittadini hanno pagato un conto salato per risanare il bilancio dello Stato, lo stesso hanno fatto i Comuni. L'incendio che divampava a Roma, ora divampa in periferia e il 2013 sara' l'anno in cui non si potranno fisicamente costruire i bilanci perche' ci saranno - ha aggiunto Delrio - altri 3 miliardi di tagli. La situazione sara' drammatica''. Di qui l'appello di Delrio a quello che sara' il nuovo governo: ''Se il nuovo governo non mettera' immediatamente mano ai provedimenti di taglio, la situazione sara' insostenibile''.

Delrio ha spiegato che ora ''serve un intervento da parte del governo per sostenere i conti dei comuni'' anche considerando che sul totale degli incassi dell'Imu, manca all'appello un miliardo di euro rispetto al gettito ricavato grazie all'Ici.

L'allarme dei sindaci non lascia spazio a dubbi: la situazione per i Comuni e' sempre piu' grave ha spiegato Delrio sostenuto dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, a causa dei ''tagli occulti'' che i primi cittadini hanno dovuto fronteggiare nel corso dell'anno appena trascorso.

Si tratta di oltre 3,6 miliardi di euro, composto da un taglio 2,6 miliardi di euro prodotti dalle manovre del governo, da 464 milioni per mancato riconoscimento della Ici effettiva e da 603 milioni per mancato gettito standard. I dati illustrati oggi nella sede dell'Anci mostrano che il totale dell'Imu comunale ha avuto un valore nel 2012 di 15,6 miliardi di euro, di cui pero' oltre 11,6 ad aliquota base, che per effetto delle compensazioni previste dalla legge avrebbe dovuto corrispondere al gettito Ici 2010. La questione sollevata da Delrio e' che il futuro governo non puo' e non deve dimenticare che ''l'apporto dato dai comuni al risanamento della finanza pubblica e' stato, sara' tra il 2007 e il 2014, di oltre 15 miliardi di euro, di cui 40% da tagli di risorse trasferite e 60% da inasprimento del patto di stabilita'''.

Alemanno dal canto suo ha ricordato come fa da mesi che i Comuni hanno svolto un ruolo da esattori per lo Stato e per consentire la chiusura dei bilanci 2012, vedendosi costretti nella gran parte dei casi ad aumentare le aliquote, sottolineando che la situazione e' sempre piu' insostenibile e che se il governo non interverra' immediatamente a correggere il taglio, ad intervenire sulla spending review i sindaci correranno il rischio di non riuscire a chiudere i bilanci ''rischiamo che i bilanci saltino per aria''. ''Con il 2012 stiamo oltre il limite di guardia. Come accade per i fiumi si sono superati gli argini e se arriva una nuova ondata di piena stiamo in piena alluvione, in pieno dissesto per i Comuni. E' un dato oggettivo, non politico'' ha concluso Alemanno.

betsam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4