domenica 26 febbraio | 16:33
pubblicato il 08/gen/2013 18:17

Imu: Confedilizia, introdurre progressivita' equivale all'esproprio

(ASCA) - Roma, 8 gen - La Confedilizia replica alla Ue che consiglia all'Italia di introdurre un regime di progressivita' sull'Imu.

''All'Ue va ricordato che il tributo locale sulle case venne istituito giustificandolo con i servizi forniti dagli enti locali di cui gli immobili godono. A questi servizi il tributo dovrebbe dunque essere correlato, cosi' come e' infatti in Europa, ove e' generalmente corrisposto anche dagli inquilini, come risulta pure dal documento europeo in parola. La progressivita' si accorda solo con le imposte a carattere generale, che colpiscono i redditi comunque essi si siano formati e vengano investiti, a differenza dell'IMU e delle patrimoniali immobiliari in generale. Introdurre la progressivita' anche in quest'ultimo tipo di tributi, accanto per di piu' alla progressivita' dell'imposta personale sui redditi, significa puntare non all'equita' ma all'esproprio surrettizio di chi ha investito in un settore piuttosto che in un altro'', cosi' il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech