martedì 28 febbraio | 09:49
pubblicato il 02/set/2013 19:42

Imu: Centrella, non cancellarla su tutte le prime case

(ASCA) - Roma, 2 set - ''Non va bene cancellare l'Imu su tutte le prime case, soprattutto se per bilanciare la sua abolizione si dovesse decidere di intaccare interessi e servizi destinati al ceto medio-basso''. Lo dichiara Giovanni Centrella, segretario generale dell'Ugl, spiegando come ''la nostra organizzazione si sia battuta per prima contro questa tassa ingiusta, ma escludendo dal beneficio della sua eliminazione le prime case di lusso e di pregio''. ''Forse non e' abbastanza chiaro che lavoratori e pensionati - conclude - non possono subire ulteriori tartassamenti e tagli ne' diretti ne' indiretti. Ne pagherebbe le conseguenze anche il mercato interno con ulteriori contraccolpi negativi alla nostra economia''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Barcellona: droni, 5G e telefoni vintage al Mobile World Congress
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech