mercoledì 18 gennaio | 17:11
pubblicato il 02/set/2013 12:00

Imu: Barbieri (Sunia), governo indifferente a problemi reali cittadini

(Asca) - Roma, 2 set - Il testo del decreto Imu ''e' peggiore dell'annuncio'' e ''conferma il giudizio negativo del Sunia, aggravato dalla previsione di diluire le gia' scarsissime risorse destinate al disagio abitativo, in due anni a partire dal 2014''. Lo afferma in una nota il segretario generale del Sunia, Daniele Barbieri, definendo ''incredibile che per finanziare l'abolizione dell'Imu anche per quei proprietari che sicuramente non avevano bisogno di questo regalo si rinunci a finanziare adeguatamente la cassa integrazione, a risolvere il dramma degli esodati e, sul fronte abitativo, ad affrontare adeguatamente il disagio derivante dagli sfratti per morosita' e dall'assenza di un mercato dell'affitto a prezzi sostenibili. Anzi, la previsione di far pagare agli inquilini una parte della futura service tax non fara' altro che allargare la forbice tra i redditi delle famiglie ed il costo dell'abitare''.

''Anche i segnali di inversione di tendenza che avevamo colto dopo gli annunci del Governo sul fondo di sostegno alla locazione e su quello per le morosita' incolpevoli - aggiunge il sindacalista - perdono di qualsiasi credibilita' di fronte alle modalita' di finanziamento di questi strumenti: si parte dal 2014 ed i soldi annunciati, pari a 60 milioni per il primo e 40 per il secondo, sono ripartiti su due annualita', rendendo ancor piu' esigua la dotazione gia' ampiamente insufficiente''.

''E' assolutamente inconcepibile la indifferenza rispetto ai problemi reali di questi cittadini - accusa Barbieri -, soprattutto quando si fanno carte false per trovare forme di sostegno ai costruttori che, per scelte sbagliate, si ritrovano con centinaia di migliaia di appartamenti invenduti o ai proprietari ricchi che, cosi' come e' avvenuto per la cedolare secca, si troveranno un regalo di qualche migliaia di euro ciascuno''. com-drc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani chiude sfilate
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina