mercoledì 18 gennaio | 17:18
pubblicato il 14/set/2016 19:37

IMQ Group: fatturato al 2019 +50% anche attraverso acquisizioni

36 mln investimenti. Presentato nuovo logo, struttura societaria

IMQ Group: fatturato al 2019 +50% anche attraverso acquisizioni

Milano, (askanews) - Incremento del fatturato del 50% a circa 150 milioni di euro, investimenti per 36 milioni di euro, sviluppo delle attività di engineering, in particolare nei settori ambientale e automotive anche attraverso acquisizioni. Questi in sintesi gli obiettivi al 2019 del Gruppo IMQ, la più importante realtà italiana nel settore della valutazione della conformità, illustrati in occasione della presentazione della nuova struttura societaria realizzata con la creazione di una holding, IMQ Group, a capo di tutte le attività del gruppo e del nuovo logo caratterizzato da un abbraccio stilizzato. All'evento ha partecipato anche il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, che ha sottolineato l'importanza delle certificazioni come barriera contro il capitalismo selvaggio e di imprese come Imq capaci di investire e crescere anche nei momenti di crisi. Il presidente e Ceo Antonella Scaglia: "Dalla fine del 2014 abbiamo iniziato a studiare un piano di crescita della nostra società che si sviluppa su tre direttrici principali: creare un gruppo a tutti gli effetti, rafforzare la nostra presenza all'estero e diversificare i servizi che offriamo al mercato".

Nato nel 1951 il gruppo IMQ ha chiuso il bilancio 2015 con un fatturato di 102 milioni di euro in crescita del +10,5%, può contare su 700 dipendenti ed è presente in Spagna, Polonia, Turchia, Cina ed Emirati Arabi. I settori di riferimento di IMQ Group spaziano dall'automotive all'elettronica e alle telecomunicazioni, dal gas all'impiantistica, dai prodotti da costruzione all'agroalimentare, fino alle energie rinnovabili. In particolare nell'automotive grazie al modernissimo laboratorio di crash test della controllata Csi, il gruppo è in grado di testare la sicurezza attiva e passiva dei veicoli ma anche delle infrastrutture stradali nonchè di offrire un servizio di omologazione europeo.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina