martedì 24 gennaio | 18:34
pubblicato il 05/nov/2013 16:03

Imprese/Lazio: siglata convenzione Unindustria-Universita' Marconi

(ASCA) - Roma, 5 nov - Maurizio Stirpe Presidente di Unindustria e Alessandra Briganti Rettore dell'Universita' degli Studi Guglielmo Marconi di Roma, la prima Open University in Italia riconosciuta dal MIUR, hanno firmato questa mattina una Convenzione con la quale si impegnano a rafforzare sempre di piu' il dialogo tra il mondo universitario e quello delle imprese. L'obiettivo dell'accordo - si legge in una nota - e' quello di promuovere la formazione universitaria dei propri dipendenti e dei dipendenti delle aziende associate mediante condizioni economiche agevolate per i percorsi universitari e il riconoscimento di crediti formativi che rendano merito delle conoscenze maturate nella vita professionale ed associativa.

Con la Convenzione si garantisce ai dipendenti di Unindustria e delle aziende associate e a tutti gli appartenenti al nucleo familiare di questi - interessati ad immatricolarsi ai Corsi di Laurea triennale e di Laurea Magistrale attivati presso l'Universita' - condizioni economiche agevolate prevedendo per gli stessi uno sconto del 25% sull'importo di tasse e contributi universitari previsti annualmente per la totalita' degli studenti. Inoltre, ai fini del conseguimento della laurea triennale, l'Universita' Marconi potra' riconoscere ai dipendenti Unindustria e ai dipendenti delle imprese associate, come crediti formativi universitari - secondo la normativa vigente al momento dell'immatricolazione - le conoscenze e le abilita' professionali opportunamente certificate, nonche' altre conoscenze e abilita' maturate in attivita' formative di livello post-secondario alla cui progettazione e realizzazione l'Universita' abbia concorso. Ai fini del conseguimento della laurea di secondo livello, sara' possibile riconoscere crediti formativi universitari secondo la legislazione vigente al momento dell'immatricolazione, relativi a studi e corsi universitari post-laurea regolarmente certificati. Al fine di conciliare il tempo-lavoro con il tempo-studio, lo studente iscritto in base alla convenzione potra' anche richiedere di optare per un contratto formativo a tempo parziale. I dipendenti dell'Associazione e delle aziende associate che sono ammessi ai corsi di laurea triennale e di laurea magistrale in base alla convenzione potranno usufruire, oltre allo sconto sulle tasse ed i contributi universitari, di alcuni servizi gratuiti, tra i piu' significativi: la possibilita' di fruire di servizi di orientamento, tutoraggio e guida personalizzata per ogni disciplina e l'interazione attraverso una delle piattaforme di e-learning piu' avanzate in Europa con relativo help desk tecnologico.

La convenzione prevede, inoltre, che Unindustria e Universita' Marconi collaboreranno al fine di agevolare le scelte professionali e la qualificazione del profilo degli studenti, promuovendo nell'ambito dei processi formativi dei corsi di Laurea, momenti di formazione specifica in azienda.

Tale formazione, da svolgersi in azienda, per ogni singolo studente, potra' essere registrata dall'Universita' nell'ambito delle ulteriori Attivita' Formative previste dal Piano degli Studi dello studente.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4