giovedì 19 gennaio | 20:11
pubblicato il 19/ott/2013 12:05

Imprese: Visco, non hanno saputo investire in ricerca e sviluppo

(ASCA) - Bari, 19 ott - Lo Stato spende poco in cultura e conoscenza e le imprese non hanno saputo utilizzare i 'margini' derivanti dal basso costo dei salari reali e dalla flessibilita' per investire in ricerca.''La spesa pubblica italiana nelle politiche attive per la formazione e i servizi per l'impiego era nel 2007, prima della crisi, pari a due decimi di punto percentuale del PIL, la meta' o meno di quella sostenuta nell'intera Unione Europea o in Germania e Francia. Durante la crisi, la quota del PIL destinata a tali politiche in Italia si e' ulteriormente ridotta, mentre e' cresciuta in quasi tutti i paesi dell'Unione''. Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, nel suo intervento al Forum dell'editoria che si tiene a Bari.

Visco ha anche spiegato che negli ultimi anni ''sono ono stati registrati passi in avanti''. Per quanto riguarda in particolare il lavoro, ''i margini ottenuti con la maggiore flessibilita' del mercato del lavoro introdotta dalla meta' degli anni novanta, e la contestuale riduzione dei salari reali, sono stati - ha rilevato Visco - troppo poco utilizzati dalle imprese per realizzare gli investimenti in ricerca e sviluppo e in nuove tecnologie necessari per affrontare con efficacia le sfide poste dai grandi cambiamenti degli ultimi decenni''. La sopravvivenza delle imprese ''che non hanno intrapreso il necessario aggiustamento strutturale ha avuto luogo al costo di mantenere bassa la qualita' del capitale umano mediamente richiesto, comprimendone la dotazione complessiva e con essa anche il suo rendimento'', ha concluso. ram/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale