venerdì 24 febbraio | 18:24
pubblicato il 18/feb/2014 12:40

Imprese: Ugl, nuovo governo combatta chiusure Pmi e delocalizzazioni

Imprese: Ugl, nuovo governo combatta chiusure Pmi e delocalizzazioni

(ASCA) - Roma, 18 feb 2014 - ''L'allarme lanciato oggi delle piccole e medie imprese sia preso in considerazione per la composizione del nuovo governo e per la realizzazione del relativo programma''. Questa l'esortazione che il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, rivolge al presidente del Consiglio incaricato, Matteo Renzi.

''Le piccole e medie imprese - prosegue - che non possono andare via dall'Italia chiudono, quelle grandi cercano migliori occasioni in Paesi in cui la tassazione e' equa e la giustizia e' efficiente''.

''Insieme al lavoro - aggiunge - occorre quindi creare un contesto di regole su diversi fronti e di investimenti ben mirati che siano di sostegno alle attivita' economiche capaci di generare occupazione. Altrimenti la desertificazione a cui stiamo assistendo, generata da chiusure di aziende e da delocalizzazioni, aumentera'''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech