giovedì 23 febbraio | 08:20
pubblicato il 09/gen/2013 14:08

Imprese: Tajani, Italia chiarisca legge su ritardo pagamenti PA

Imprese: Tajani, Italia chiarisca legge su ritardo pagamenti PA

(ASCA) - Bruxelles, 9 gen - L'Italia deve modificare il testo che recepisce la direttiva europea sul ritardo dei pagamenti della Pubblica amministrazione alle imprese, eliminando i punti dubbi contenuti nella normativa. Lo afferma il commissario europeo per l'Industria, Antonio Tajani, in conferenza stampa a Bruxelles. Il nostro paese, spiega Tajani, ''ha meritoriamente approvato la direttiva prima del termine ultimo del 13 marzo, e avendo ricevuto il testo dalle autorita' italiane abbiamo visto che a nostro giudizio ci sono punti che lasciano spazio a dubbi interpretativi''.

In particolare, Tajani vuole chiarezza sulla scadenza dei termini. ''Il pagamento entro trenta giorni non e' flessibile, e' ineludibile''. Invece, lamenta, nel testo italiano ''sembra che si puo' pagare anche entro sessanta giorni, ma questa e' una scadenza che riguarda i settori di sanita' e le imprese pubbliche''. Ancora, per Tajani va chiarito che la direttiva Ue sul ritardo dei pagamenti ''riguarda anche il settore infrastrutturale''.

All'Italia si chiede quindi la correzione del testo per un ''corretto'' recepimento delle disposizione comunitarie.

''Altrimenti mi troverei protagonista di azioni di procedura d'infrazione'', avverte Tajani. ''Non sono innamorato delle procedure d'infrazione, e se possiamo risolvere i problemi in altro modo sono ben contento. Ma - conclude Tajani - non possiamo essere flessibili su questo tema perche' ne va dell'economia di tante imprese e della vita delle persone che ci lavorano''. Per cui ''se l'Italia vuole evitare una procedura d'infrazione deve apportare delle correzioni''.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech