lunedì 16 gennaio | 16:57
pubblicato il 07/mag/2013 16:05

Imprese: mons. Toso, delocalizzazione per incrementare gli utili

(ASCA) - Pordenone, 7 mag - Mons. Mario Toso, arcivescovo, segretario per il Pontificio Consiglio della giustizia e della pace, arriva nel profondo Nordest e critica la delocalizzazione non virtuosa delle imprese. ''La logica del tornaconto fine a se stesso guida la stessa delocalizzazione delle imprese - afferma in un convegno a Pordenone -, facilitata dalla liberalizzazione dei mercati e dalla globalizzazione. Infatti, spesso la delocalizzazione delle imprese non e' cercata solo per produrre a basso costo, al fine di ridurre i pezzi al consumo di molti beni, ma soprattutto per incrementare gli utili''. Secondo Toso, le imprese vengono chiuse e trasferite ''perche' gli azionisti che le costituiscono premono per piu' alti guadaghni a breve termine, perche' i manager, soprattutto delle grandi imprese, si impegnano ad incrementare solo le rendite degli azionisti''. Per Toso, questo succede ''perche' lo stipendio del manager e' legato all'andamento delle azioni; piu' aumentano gli utili delle azioni e piu' cresce il loro compenso''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow