mercoledì 22 febbraio | 21:46
pubblicato il 16/nov/2013 17:38

Imprese: consegnati oggi a Roma i premi 'Capitani dell'anno'

(ASCA) - Roma, 16 nov - Consegnati oggi a Roma, presso la galleria d'arte moderna e contemporanea, i premi della prima edizione di ''Capitani dell'Anno''. La manifestazione, organizzata da Editutto e dall'Osservatorio Economico Baker Tilly Revisa, con il patrocinio delle piu' importanti Istituzioni del Lazio tra cui Regione, Provincia e Roma Capitale, ha visto la partecipazione di imprese di livello internazionale (Salini), storiche (da Gentilini a Pasta Paone, Vanto di Formia, da Fiorucci a Orsolini, leader viterbese per le forniture della casa) ma anche di start up che sicuramente hanno dimostrato, visti i tempi, un coraggio imprenditoriale davvero encomiabile. Senza dimenticare imprese artigianali come quella dei Gammarelli, dal 1798 sarti dei Papi, le Vetrate d'Arte Giuliani, veri e propri capolavori che spaziano dalla Cappella Sistina al Qatar.

Un premio anche al femminile con una presenza di rispetto come quella di Carla Delfino, al timone di Imperial Emporium, leader nel campo delle macchine per il controllo del denaro.

Uno speciale riconoscimento 'Capitani della Ricerca' e' stato conferito al Campus Bio-Medico di Roma, vero e proprio fiore all'occhiello della sanita' italiana.

Nel corso dell'evento e' stata anche annunciata la nascita del 'Premio Capitani dell'Anno-Europa', che si terra' dal prossimo 2014 a Bruxelles con la collaborazione e il patrocinio di Eapo&Istitutional Communication.

Hanno sfidato la crisi con la determinazione di chi sente di avere i numeri per farcela, pur in presenza di marosi mai visti prima. Uomini e donne che hanno quotidianamente rifiutato l'idea di lasciarsi vivere dalla recessione, encomiabili perche' sono anche riusciti, con caparbieta' e in condizioni quantomai avverse, ad ottenere prestigiosi riconoscimenti a livello internazionale. Questi i protagonisti dell'Edizione 2013, iniziativa coordinata dai giornalisti Fabbio Raffaelli e Maria Luigia Casalengo, del Premio 'Capitani dell'Anno' creato per dare luce e rendere omaggio a quegli imprenditori che, piu' di altri, stanno dettando i ritmi della complessa ma, negli auspici di tutti, prossima e positiva uscita dal lungo periodo di recessione.

Le imprese laziali, che oggi godono di un'ottima reputazione a livello nazionale e, in alcuni casi, internazionale hanno saputo mantener fede, nonostante la crisi, ad un impegno che le rende famose. Questo l'elenco dei premiati 'Capitani dell'Anno 2013': Pietro Salini (Salini Impregilo), Carla Delfino (Imperial Emporium), Amedeo Orsolini (Amedeo Orsolini spa), Elsa Nocentini (Vetrate d'Arte Giuliani), Rinaldo Ocleppo (Gruppo Buffetti), Stefano Paone (Pasta Paone), Rodolfo Caleffi (Caleffi Mario e F.lli), Paolo Lugiato (RTR - Rete Rinnovabile), Alberto Alfieri (Salumificio Fiorucci), Ditta Annibale Gammarelli Arturo Giusti (Policarta).

Premio 'Capitani della ricerca': Prof. Andrea Onetti Muda (Campus Bio-Medico di Roma). Sezione start up: Domenico Spinelli (Wide Pilot), Mauro di Giamberardino (Smart Eye), Alessandro Cantore (Greenspider).

red/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech