martedì 21 febbraio | 06:59
pubblicato il 17/giu/2014 11:30

Imprese: Confesercenti, nei primi 5 mesi chiusi 53mila esercizi

(ASCA) - Roma, 17 giu 2014 - Nei primi cinque mesi del 2014 hanno chiuso 53mila esercizi nei settori del commercio e del turismo. A lanciare l'allarme e' Confesercenti in occasione dell'assemblea annuale. Le nuove aperture, pari a 32.230 unita', non hanno compensato l'emorragia e il saldo e' risultato cosi' negativo per oltre 20mila unita'.

''L'inasprimento del fisco e la crisi del mercato interno continuano a farsi sentire su Commercio e turismo, diminuendo ricavi e redditi medi e accelerando l'emorragia di chiusure'', ha avvertito l'associazione''.

''Nei primi cinque mesi del 2014 - secondo i dati dell'Osservatorio Confesercenti - in questi settori hanno cessato l'attivita' 53.037 imprese: nello stesso periodo, le nuove aperture nel commercio e nel turismo sono state solo 32.230, per un saldo finale negativo di -20.807 unita'''.

eco/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia