mercoledì 18 gennaio | 19:49
pubblicato il 09/mag/2013 15:00

Imprese: Coldiretti, paura bancarotta frena 4 italiani su 10

Imprese: Coldiretti, paura bancarotta frena 4 italiani su 10

(ASCA) - Roma, 9 mag - Quattro italiani su dieci hanno paura del rischio di andare in bancarotta nel caso di avvio di una nuova attivita' imprenditoriale. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti, sulla base dei dati Eurobarometro pubblicati nel 2013, divulgata in occasione dell'Assemblea di Rete Imprese Italia. A frenare l'apertura di nuove attivita' economiche (PMI) in Italia concorre - sottolinea la Coldiretti - anche il rischio di perdere la proprieta' o la casa (32%) mentre il 27% teme di non avere un reddito garantito. Eppure - precisa la Coldiretti - quasi la meta' degli italiani (44%) se potesse scegliere tra diversi tipi di lavoro preferirebbe impegnarsi in proprio piuttosto che essere dipendente di una azienda, una percentuale piu' alta rispetto alla media comunitaria del 37%. Una tendenza, questa, confermata dal fatto che il 40% degli italiani desidererebbe diventare imprenditore nei prossimi cinque anni, nonostante le difficolta'. Il sistema imprenditoriale italiano, fondato sulla piccola media impresa (Pmi), gode - sostiene la Coldiretti - di una alta considerazione sociale a livello nazionale con l'88% dei cittadini che lo ritengono importante per creare lavoro e il 78% che lo giudica positivamente perche' realizza nuovi prodotti e servizi per il bene di tutti. Un patrimonio a rischio come conferma l'allarme lanciato dalla Bce sul fatto che le piccole e medie imprese italiane e spagnole sono al 'top' nell'Eurozona per quanto riguarda il peggioramento di utili e fatturato nel periodo fra ottobre 2012 e marzo 2013. Un problema che riguarda anche il settore primario nel quale il saldo tra nuove iscrizioni e chiusure di imprese agricole e' risultato - sottolinea la Coldiretti - negativo per ben 13.106 unita' nel primo trimestre del 2013. L'effetto credit crunch - conclude la Coldiretti - si fa sentire anche nel settore agricolo dove il credito agrario erogato alle aziende ha subito un taglio del 22% nel 2012 con il valore delle erogazioni sceso al livello piu' basso dal 2008.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina