sabato 25 febbraio | 08:37
pubblicato il 06/set/2013 12:00

Imprese/ Al via bando Innovafiere per Pmi provincia Milano

Di Regione Lombardia, Camera di Commercio e Fondazione Fiera

Imprese/ Al via bando Innovafiere per Pmi provincia Milano

Roma, 6 set. (askanews) - Innovafiere, un bando di Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano e Fondazione Fiera Milano rivolto alle micro e piccole imprese della provincia di Milano già organizzatrici o potenziali/aspiranti organizzatrici di fiere. Studiato per favorire i processi d'innovazione del sistema fieristico milanese e per sostenere i protagonisti del settore, apre le iscrizioni lunedì 9 settembre. Le domande possono essere presentate fino al 22 ottobre. Presentazione in dettaglio del bando per il giorno 24 settembre presso Fieramilano - Rho, Centro Congressi Stella Polare. Per Corrado Peraboni, direttore generale di Fondazione Fiera Milano: "Il supporto in risorse e know how che questa partnership ha saputo esprimere con il bando Innovafiere vuole essere la base di fiducia per gli operatori fieristici milanesi, soprattutto in quest'epoca di grandi cambiamenti". Innovafiere si avvale di contributi in risorse e servizi. Regione Lombardia e Camera di Commercio erogheranno un contributo a fondo perduto di 300mila euro (150mila ciascuno) e Fondazione Fiera Milano, anche grazie alla collaborazione della propria controllata Fiera Milano spa, metterà a disposizione dei soggetti vincitori del primo intervento (realizzazione di nuove fiere) una serie di servizi reali quali, il plateatico gratuito, il tutoraggio/accelerazione, la formazione per la gestione di eventi sostenibili e i servizi base per organizzazione di una fiera, oltre alla certificazione gratuita dei dati della fiera a cura di ISF Cert. L'assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia, Alberto Cavalli ritiene che l'iniziativa "intervenga sulle principali sfide che il sistema fieristico è chiamato ad affrontare: l'internazionalizzazione e l'innovazione, nel solco dell'azione di governo che la nuova Giunta regionale ha intrapreso fin dal suo insediamento". Tra i partecipanti al bando verranno selezionati 4 progetti: 2 per l'organizzazione e la realizzazione di nuove manifestazioni, che godranno di uno stanziamento a fondo perduto di 100mila euro ognuno e del pacchetto di servizi reali offerti da Fondazione Fiera Milano, 2 per lo sviluppo di soluzioni innovative che incrementino il livello di internazionalizzazione di manifestazioni fieristiche, che godranno di uno stanziamento a fondo perduto di 50mila euro e, qualora lo richiedessero, del servizio di tutoraggio/accelerazione messo a disposizione da Fondazione Fiera Milano. Per Erica Corti, membro di giunta della Camera di commercio di Milano queste iniziative sono "un fattore di attrattività anche in vista di Expo e a partire da questo bando si può contribuire a stimolare l'innovazione, la creatività e l'apertura internazionale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech