giovedì 19 gennaio | 18:25
pubblicato il 03/dic/2013 13:25

Impregilo: Salini, cessione Teem sacrificio ma evitato stop a opera

(ASCA) - Milano, 3 dic - La cessione della quota Teem ha rappresentato un ''sacrificio'' per Impregilo, e nello stesso tempo ''un successo per le infrastrutture''. Questo il parere di Pietro Salini, Ad di Impregilo, sull'uscita da Teem, la societa' che si occupa di realizzare la Tangenziale est esterna di Milano ceduta al gruppo Gavio. ''Abbiamo fatto un sacrificio e un passo indietro, ma sono state scelte necessarie che a volte dovrebbero fare anche altri'', ha detto Salini a margine del convegno ''I costi del non fare'' alla sede Unicredit di Milano.

L'operazione, pero', ''e' stata un successo delle infrastrutture'' perche' cosi' ''c'e' stato il closing di un'opera infrastrutturale che rischiava lo stop per tante visioni contrapposte''.

fcz/red/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale