giovedì 08 dicembre | 11:10
pubblicato il 03/dic/2013 13:25

Impregilo: Salini, cessione Teem sacrificio ma evitato stop a opera

(ASCA) - Milano, 3 dic - La cessione della quota Teem ha rappresentato un ''sacrificio'' per Impregilo, e nello stesso tempo ''un successo per le infrastrutture''. Questo il parere di Pietro Salini, Ad di Impregilo, sull'uscita da Teem, la societa' che si occupa di realizzare la Tangenziale est esterna di Milano ceduta al gruppo Gavio. ''Abbiamo fatto un sacrificio e un passo indietro, ma sono state scelte necessarie che a volte dovrebbero fare anche altri'', ha detto Salini a margine del convegno ''I costi del non fare'' alla sede Unicredit di Milano.

L'operazione, pero', ''e' stata un successo delle infrastrutture'' perche' cosi' ''c'e' stato il closing di un'opera infrastrutturale che rischiava lo stop per tante visioni contrapposte''.

fcz/red/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni