sabato 21 gennaio | 18:42
pubblicato il 24/lug/2014 11:12

Immobili: in vendita la 'villa di Pinocchio', valore 19 mln

(ASCA) - Firenze, 24 lug 2014 - Qui trascorse la sua infanzia lo scrittore Carlo Collodi, dalla cui fantasia nacque Pinocchio, il burattino piu' famoso al mondo. Si tratta di villa Garzoni a Collodi, in Provincia di Pistoia, detta anche 'villa di Pinocchio' o delle 'cento finestre' che con la sua bellezza favolosa e incantata rimarra' per tutta la vita uno dei piu' cari ricordi dello scrittore. La villa e' stata messa in vendita.

Costruita nel 1600 sulle fondamenta di una fortezza medievale, la villa in stile lucchese con una grandiosa facciata, e' disposta su 5 livelli per 3.032 metri quadrati di interni, tra cui ben 40 camere da letto. All'interno, gli ambienti principali sono decorati da stucchi e affreschi, tra cui alcuni di notevole importanza dovuti all'artista Angelo Michele Colonna (terminati nel 1652). Nella galleria posteriore, cui si accede attraverso un grandioso scalone, sono visibili altri affreschi con vedute prospettiche di rovine, nature morte e figure di pastori. La villa, parzialmente restaurata, occupa una posizione elevata rispetto al paesaggio circostante, mentre due rampe a gradoni la collegano al monumentale giardino posto di fianco. Si tratta uno dei piu' spettacolari e scenografici giardini barocchi italiani che puo' competere non solo con i grandi parchi in Italia (Villa D'Este, Boboli, Reggia di Caserta) ma anche con quelli europei come Versailles, Fontainbleau e lo stesso grandioso Schonbrunn di Vienna. Il giardino fu creato intorno al 1650 dall'architetto lucchese Diodati per il marchese Romano Garzoni e completato nell'arco di 170 anni.

 Ai margini del giardino storico, visitabile dal pubblico, e' stata creata nel 2007 la Butterfly House, dove vivono centinaia di farfalle tropicali ed equatoriali.

Fanno parte della tenuta, oltre alla villa e al giardino storico, anche l'incantevole Palazzina d'Estate, progettata da Filippo Juvarra, la fattoria, una dependance e dei piccoli padiglioni detti Bagnetti, posti alla sommita' del giardino: qui i nobili Garzoni con i loro ospiti si intrattenevano nelle vasche marmoree colme d'acqua, allietati  dalle musiche di orchestrine nascoste nella vegetazione.

''Il prezzo si aggira intorno ai 19 milioni di euro'', spiega la societa' immobiliare che la sta trattando, la Lionard Luxury Real Estate.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4