domenica 04 dicembre | 07:57
pubblicato il 12/giu/2015 13:40

Immigrati, Squinzi: non lasciare decisioni a governatori Regioni

Situazione complessa, scelte siano a livello nazionale ed europeo

Immigrati, Squinzi: non lasciare decisioni a governatori Regioni

Ravenna, 12 giu. (askanews) - Non si possono lasciare prendere decisioni in materia di immigrazione ai governatori delle Regioni. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, commentando la scelta di alcuni presidenti di non accogliere gli immigrati in Italia.

"Non me la sento di pronunciarmi su questo tema - ha detto Squinzi a margine dell'assemblea di Confindustria Romagna a Ravenna -. Anche perché la situazione è molto complessa e credo che la decisione vada presa poi innanzitutto a livello nazionale e poi, soprattutto, a livello europeo". Ma "non possiamo lasciare queste decisioni a livello dei governatori delle Regioni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari