martedì 24 gennaio | 16:44
pubblicato il 20/dic/2013 17:52

Immigrati il 10,5% dei lavoratori nel nostro Paese

La viceministro Guerra: esaurita la fase di crescita

Immigrati il 10,5% dei lavoratori nel nostro Paese

Roma (askanews) - Gli immigrati sono il 10,5% dei lavoratori totali del nostro Paese. Anche loro sono stati colpiti dalla crisi, e il loro tasso di dosccupazione è arrivato al 17,9%. Tuttavia gli immigrati trovano lavoro più facilmente rispetto agli italiani anche perchè sono disposti a occupazioni umili e faticose. Il punto in un rapporto del ministero del Welfare, come spiega il viceministro Guerra. "Il punto principale è che abbiamo esaurito la fase di aumento di occupazione da parte degli immigrati. Abbiamo invece in crescita un bacino di offerta di lavoro che riguarda sia i disoccupati, sia un milione e 250 mila persone inattive arrivate nel nostro Paese per i ricongiungimenti familiari, oppure cittadini di altri Paesi europei o giovani immigrati di seconda generazione. Per questo dobbiamo mettere in campo anche per gli immigrati politiche attive del lavoro che li aiutino a trovare occupazione"

Gli articoli più letti
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4