mercoledì 07 dicembre | 23:20
pubblicato il 05/mar/2013 16:10

Ilva: Uilm, chiederemo a governo piano prevenzione infortuni

(ASCA) - Roma, 5 mar - ''Chiederemo un Piano straordinario di prevenzione degli infortuni, l'applicazione di precise strategie industriali nella prospettiva produttiva, ma soprattutto una riduzione dell'impatto sociale che grava sui lavoratori''. Lo ha detto Guglielmo Gambardella della Uilm nazionale entrando nella sede del Ministero del Lavoro di via Fornovo a Roma dove e' previsto un incontro tra sindacati, ''management'' dell'Ilva e rappresentanti delle istituzioni nazionali e locali per discutere il piano di ristrutturazione dell'azienda siderurgica, all'interno del quale sono previsti al massimo 6.500 cassintegrati. ''E' questa la nostra posizione -ha continuato Gambardella- soprattutto rispetto alla procedura di Cigs avviata dall'Ilva per l'adeguamento degli impianti alle prescrizioni della nuova Aia''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni