giovedì 08 dicembre | 13:00
pubblicato il 17/set/2013 14:31

Ilva: Riva,pronti a dialogo con custode giudiziario su ripresa attivita'

(ASCA) - Roma, 17 set - Riva Acciaio ''e' pronta ad avviare un dialogo con il custode giudiziario per verificare se sussistano le condizioni per una ripresa delle attivita' produttive nei propri stabilimenti''. Lo annuncia la societa' in un comunicato spiegando che la decisione e' stata adottata ''in conformita' a quanto discusso ieri presso il Ministero dello Sviluppo Economico''. ''Peraltro - prosegue la nota - proprio oggi il custode giudiziario, in risposta alla comunicazione di RIVA ACCIAIO dello scorso 11 settembre, ha informato l'Azienda di non aver ricevuto alcuna formale comunicazione in ordine all'esecuzione del provvedimento di sequestro disposto dal GIP di Taranto e che, pertanto, potra' prendere contatti con RIVA ACCIAIO solo una volta che la Polizia Giudiziaria all'uopo delegata lo immettera' formalmente in possesso di quanto sequestrato. RIVA ACCIAIO ha prontamente informato il Ministero dello Sviluppo Economico della circostanza''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni