sabato 21 gennaio | 00:05
pubblicato il 26/set/2012 14:48

Ilva/ no del gip a piano azienda e produzione al minimo

Respinto a Taranto progetto risanamento impianto. Operai su torre

Ilva/ no del gip a piano azienda e produzione al minimo

Taranto, 26 set. (askanews) - No del gip di Taranto al piano presentato dall'Ilva per il risanamento dell'impianto. Il gip Patrizia Todisco ha firmato un provvedimento di 15 pagine con cui respinge il piano di risanamento presentato dall'azienda nei giorni scorsi. Respinta anche la richiesta di poter produrre al minimo, che era correlata al piano aziendale da 400 milioni di euro presentata da Ferrante. Il giudice delle indagini preliminari di Taranto, Patrizia Todisco ha firmato un provvedimento di 15 pagine con cui respinge il piano di risanamento presentato da Ilva nei giorni scorsi in cui si chiedeva di poter mantenere una minima capacita' produttiva per risanare gli impianti. Bocciato, quindi, il piano da 400 milioni di euro presentato da Bruno Ferrante nei giorni scorsi. In giornata il gip emetterà un altro dispositivo riguardante le tre richieste di revoca della custodia cautelare per Emilio e Nicola Riva e Capogrosso. "Con amarezza dobbiamo rilevare che nel piano, Ilva si impegnava ad effettuare lavori per risanamento che in realtà erano gia' negli atti di intesa del 2003-2004, evidentemente non rispettati", hanno scritto i pubblici ministeri nelle cinque pagine di parere negativo al piano di Ilva. "Non c'è spazio per proposte al ribasso circa gli interventi da svolgere e le somme da stanziare. I beni in gioco: salute, vita e ambiente ma anche il diritto a un lavoro dignitoso e non dannoso per la salute, non ammettono mercanteggiamenti", ha scritto il gip nel suo decreto che ha ricalcato in toto il parere della procura. Per protesta cinque operai dell'Ilva di Taranto hanno trascorso la notte scorsa sulla torre di smistamento dell'altoforno 5 (il più grande d'Europa) a 60 metri di altezza.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4