domenica 22 gennaio | 09:50
pubblicato il 23/ott/2014 13:53

Ilva, Landini: si perde tempo, serve un intervento pubblico

"Rischiamo di perdere pezzo decisivo nostro sistema industriale"

Ilva, Landini: si perde tempo, serve un intervento pubblico

Genova, (Askanews) - "La preoccupazione rispetto all'Ilva è che si sta perdendo tempo perché anche il finanziamento dato dalle banche sta andando verso la conclusione e prospettive di soluzioni non ce ne sono". Lo ha affermato il segretario della Fiom, Maurizio Landini, a margine del comitato direttivo dei metalmeccanici genovesi della Cgil.

"Se non c'è un intervento pubblico diretto anche transitorio per la gestione di quell'azienda, corriamo il rischio -ha sottolineato Landini- di perdere un pezzo decisivo del nostro sistema industriale".

"Bisogna in prospettiva -ha concluso il leader della Fiom- anche arrivare a cambiare la proprietà ma in questa fase diventa urgente e necessaria una seppur transitoria presenza pubblica per garantire che si sblocchino i soldi ancora bloccati, per far partire gli investimenti e per creare le condizioni di una vendita che sia fatta con serietà".

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4