domenica 04 dicembre | 21:26
pubblicato il 23/ott/2014 13:53

Ilva, Landini: si perde tempo, serve un intervento pubblico

"Rischiamo di perdere pezzo decisivo nostro sistema industriale"

Ilva, Landini: si perde tempo, serve un intervento pubblico

Genova, (Askanews) - "La preoccupazione rispetto all'Ilva è che si sta perdendo tempo perché anche il finanziamento dato dalle banche sta andando verso la conclusione e prospettive di soluzioni non ce ne sono". Lo ha affermato il segretario della Fiom, Maurizio Landini, a margine del comitato direttivo dei metalmeccanici genovesi della Cgil.

"Se non c'è un intervento pubblico diretto anche transitorio per la gestione di quell'azienda, corriamo il rischio -ha sottolineato Landini- di perdere un pezzo decisivo del nostro sistema industriale".

"Bisogna in prospettiva -ha concluso il leader della Fiom- anche arrivare a cambiare la proprietà ma in questa fase diventa urgente e necessaria una seppur transitoria presenza pubblica per garantire che si sblocchino i soldi ancora bloccati, per far partire gli investimenti e per creare le condizioni di una vendita che sia fatta con serietà".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari