venerdì 24 febbraio | 02:22
pubblicato il 12/set/2013 17:22

Ilva: Gozzi (Federacciai), accanimento giudiziario senza precedenti

(ASCA) - Roma, 12 set - ''Il drammatico provvedimento preso e comunicato oggi da Riva Acciaio rappresenta l'esito annunciato di un accanimento giudiziario senza precedenti, da me ripetutamente denunciato gia' in tempi non sospetti. Ed e' la conseguenza di un braccio di ferro tra magistratura e Governo, con la magistratura che ha prevalso vanificando, di fatto, ben due leggi dello Stato, la legge 231 e quella successiva sul commissariamento''. Questo il commento del presidente di Federacciai, Antonio Gozzi, alla notizia della chiusura degli impianti in Italia.

''Di fronte a cio' - conclude Gozzi - dobbiamo con ancor piu' urgenza e forza chiederci quali strumenti possiamo mettere in campo per garantire nel nostro Paese una reale liberta' di impresa. Strumenti a cui RIVA Acciaio non ha potuto fare ricorso''. sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech