sabato 10 dicembre | 21:39
pubblicato il 12/set/2013 17:22

Ilva: Gozzi (Federacciai), accanimento giudiziario senza precedenti

(ASCA) - Roma, 12 set - ''Il drammatico provvedimento preso e comunicato oggi da Riva Acciaio rappresenta l'esito annunciato di un accanimento giudiziario senza precedenti, da me ripetutamente denunciato gia' in tempi non sospetti. Ed e' la conseguenza di un braccio di ferro tra magistratura e Governo, con la magistratura che ha prevalso vanificando, di fatto, ben due leggi dello Stato, la legge 231 e quella successiva sul commissariamento''. Questo il commento del presidente di Federacciai, Antonio Gozzi, alla notizia della chiusura degli impianti in Italia.

''Di fronte a cio' - conclude Gozzi - dobbiamo con ancor piu' urgenza e forza chiederci quali strumenti possiamo mettere in campo per garantire nel nostro Paese una reale liberta' di impresa. Strumenti a cui RIVA Acciaio non ha potuto fare ricorso''. sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina