martedì 17 gennaio | 20:26
pubblicato il 04/set/2014 13:11

Ilva, Fiom Genova: accordo programma del 2005 va rispettato

Lunedi' 8 settembre convocata un'assemblea in fabbrica (ASCA) - Genova, 4 set 2014 - "Noi chiediamo il rispetto dell'accordo di programma del 2005. E' evidente che qualcuno pensa di cancellarlo sottobanco. Per modificarlo, invece, non si puo' che andare alla presidenza del Consiglio che ha firmato il documento. Farlo al Ministero del Lavoro e' assolutamente inaccettabile". Lo ha affermato il segretario della Fiom Cgil di Genova, Bruno Manganaro, spiegando la decisione di non prendere parte all'incontro di ieri nella sede del Ministero del Lavoro durante il quale e' stato ipotizzato l'utilizzo della cassa in deroga per i 1750 lavoratori dello stabilimento Ilva del capoluogo ligure.

"Quell'accordo voluto dalla citta' per chiudere l'altoforno, prevedeva in cambio - ha ricordato Manganaro - il mantenimento dei livelli occupazionali e la garanzia della continuita' di reddito. Con il meccanismo prospettato ieri della cassa in deroga -ha sottolineato il segretario genovese della Fiom- la garanzia sul reddito non ci sarebbe piu'". Manganaro ha poi annunciato la convocazione per lunedi' 8 settembre di un'assemblea con i lavoratori nello stabilimento di Cornigliano. "Insieme -ha concluso- chiederemo alla Regione Liguria, che e' uno dei piu' importanti firmatari dell'accordo, un incontro alla presidenza del Consiglio". Fos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Fca
Fca, Delrio: richieste Germania? A Italia non si danno ordini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa