mercoledì 22 febbraio | 03:44
pubblicato il 23/set/2013 13:13

Ilva: Fim-Cisl, servono risposte immediate. Domani mobilitazione

Ilva: Fim-Cisl, servono risposte immediate. Domani mobilitazione

(ASCA) - Roma, 23 set - ''Dopo oltre 10 giorni dal blocco produttivo, si aggrava di ora in ora la situazione che si e' determinata nel Gruppo Riva Acciaio, nell'indotto e nell'economia dei territori dove sono collocati gli stabilimenti''. Lo afferma in una nota il segretario nazionale della Fim-Cisl, Marco Bentivogli, spiegando che ''tale situazione sta mettendo a rischio la sicurezza occupazionale e salariale di migliaia di famiglie e indebolendo l'economia di questi territori. Riteniamo che sia necessario avere risposte immediate nelle prossime ore, e con altrettanta tempestivita' mobilitarsi coordinando tutti i siti (Verona, Brescia, Cuneo, Varese, Lecco, Milano) del Gruppo''. ''Occorre che il lavoro e l'occupazione torni al centro dell'attenzione di tutti, e che le scelte dell'azienda, e di tutte le istituzioni, lo valorizzino e non lo distruggano - prosegue il sindacalista -. Il tempo e' veramente scaduto, per questo occorre una risposta immediata''.

com-drc/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia