sabato 25 febbraio | 16:50
pubblicato il 02/set/2013 17:07

Ilva, faccia a faccia sindacati-Bondi: "Incontro interlocutorio"

Il piano industriale sarà presentato a inizio novembre

Ilva, faccia a faccia sindacati-Bondi: "Incontro interlocutorio"

Roma, (askanews) - Un incontro interlocutorio quello tra i sindacati e il commissario dell'Ilva, Enrico Bondi, che si è tenuto a Roma, nella sede di Federmeccanica. Prima del piano industriale che dovrebbe essere presentato a inizio novembre. A riferire sul primo faccia a faccia sono stati i leader dei sindacati.Marco Bentivogli, segretario nazionale Fim Cisl"Il piano industriale non è ancora pronto, sarà pronto all'inizio di novembre. C'è la necessità di ascoltare i tre saggi che sono stati nominati. Successivametne intorno al 15 novembre sarà fatto un incontro sindacale in cui abbiamo rivendicato la necessità di confrontarci sul piano"."E' stato riquantificato l'importo complessivo dell'Aia: siamo tra 1,5 miliardo e 1,8 miliardo". Più cauto sull'esito dell'incontro il segretario nazionale della Fiom, Rosario Rappa:"Lo definirei un incontro interlocutorio in cui Bondi ci ha messo l'ottimismo della volontà, io metterei il pessimismo della realtà".

Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech