giovedì 23 febbraio | 13:06
pubblicato il 28/mag/2013 12:00

Ilva/ De Vincenti: Subito misure, serve continuità produttiva

"Rilanciare attività nel rispetto dell'ambiente e della salute"

Ilva/ De Vincenti: Subito misure, serve continuità produttiva

Roma, 28 mag. (askanews) - Il governo punta a individuare subito le misure necessarie per l'Ilva di Taranto, garantendo la continuità produttiva nel rispetto della salute e dell'ambiente. Lo ha detto il sottosegretario allo Sviluppo economico, Claudio De Vincenti in vista del vertice a palazzo Chigi. "Dovremo riferire al presidente del Consiglio - ha affermato - sul frutto dell'incontro di ieri al ministero dello Sviluppo e approfondire con lui quali sono le possibili misure che fronteggino le due criticità, che sono i punti chiave per rilanciare l'attività del siderurgico nel rispetto dell'ambiente e della salute". "Noi - ha sottolineato De Vincenti ai microfoni di 'L'economia prima di tutto' del Gr1 Rai - puntiamo naturalmente alla concretezza che già oggi si possano individuare queste misure. Oggi cominceremo a delineare le misure da prendere, ma poi queste andranno approfondite nei prossimi giorni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech