domenica 22 gennaio | 19:52
pubblicato il 27/mag/2013 10:42

Ilva: De Vincenti, speriamo ci siano condizioni per ripensamento Cda

(ASCA) - Roma, 27 mag - Un ripensamento sulla decisione del Cda dell'Ilva di dimettersi in blocco. Questo l'auspicio del sottosegretario per lo Sviluppo Economico, Claudio De Vincenti, a Tgcom24.

''Vogliamo capire cosa ha determinato le dimissioni e qual e' la situazione finanziaria e gestionale dell'azienda dopo il sequestro deciso dalla magistratura - ha detto il sopttosegretario -. Alla luce di questo, potremmo valutare se e' possibile un ritorno indietro da quelle dimissioni e il mantenimento dell'attuale assetto dirigenziale dell'azienda, cosa che noi auspichiamo. Speriamo che ci siano le condizioni oggettive per un ripensamento. Vorrei che fosse chiaro ai lavoratori e ai cittadini di Taranto che il governo non li lascera' soli. E' interesse nazionale garantire futuro agli stabilimenti Ilva nel rispetto della salute e dell'ambiente.

Il governo non lascera' soli i lavoratori dell'Ilva''.

''Puntiamo a fare in modo che lo stabilimento di Taranto e anche gli altri continuino nell'attivita' produttiva e continuino gli investimenti - ha aggiunto De Vincenti -.

Valuteremo tutte le prospettive che si aprono in questo momento. Tutte le istituzioni devono assumere una forte responsabilita' nei confronti dell'interesse generale del paese che e' quello di avere una siderurgia forte compatibile con ambiente e salute. All'azienda chiediamo di muoversi in questa direzione''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4