domenica 26 febbraio | 00:42
pubblicato il 30/mag/2013 16:42

Ilva: De Luca, impianto che va difeso e salvato

(ASCA) - Monfalcone, 30 mag - ''E' un impianto che assolutamente va difeso, deve essere salvato''. Cosi', il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Vincenzo De Luca, oggi a Monfalcone, a proposito dell'Ilva. ''I temi sono difficili ma dobbiamo trovare un punto di equilibrio fra ragioni ambientali e ragioni produttive. Ma dobbiamo farlo perche' perdere le produzioni di acciaio significa perdere il futuro industriale dell'Italia'', ha aggiunto De Luca. Garanzie di produzione dell'acciaio sono state chieste anche dalla Fincantieri ''e qui si vede il nesso assolutamente vitale che c'e' fra i tanti settori industriali del nostro paese e la produzione dell'acciaio dell'Ilva'', ha concluso il viceministro.

fdm/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech