sabato 25 febbraio | 06:37
pubblicato il 26/set/2013 11:59

Ilva: Commissione Ue apre procedura infrazione per inquinamento

(ASCA) - Bruxelles, 26 set - La Commissione europea avvia una procedura d'infrazione contro l'Italia per lo stabilimento dell'Ilva di Taranto. Il nostro paese e' finito nel mirino di Bruxelles per il mancato rispetto della direttiva europea sulla responsabilita' ambientale - che sancisce il principio del 'chi inquina paga' - e della direttiva sulla prevenzione e riduzione dell'inquimento (nota come 'direttiva Ipcc').

Inoltre, rileva ancora l'esecutivo comunitario, e' stato accertato che l'Italia ''non garantisce che l'Ilva rispetti le prescrizioni dell'Ue sulle emissioni industriali, con gravi conseguenze per la salute umana e l'ambiente''. Per questo motivo Su raccomandazione del commissario europeo per l'Ambiente, Janez Potocnik, e' stato deciso di di inviare all'Italia una lettera di costituzione in mora, concedendole due mesi per rispondere. Si tratta della fase che apre la procedura d'infrazione, dopo la quale - in caso di risposte insoddisfacenti - si arriva all'invio di un parere motivato, che precede un eventuale deferimento alla Corte di giustizia.

Per lo stabilimento di Taranto, spiega la Commissione Ue, ''la maggior parte dei problemi deriva dalla mancata riduzione degli elevati livelli di emissioni non controllate generate durante il processo di produzione dell'acciaio''. Le prove di laboratorio, denunciano a Bruxelles, evidenziano ''un forte inquinamento dell'aria, del suolo, delle acque di superficie e delle falde acquifere, sia sul sito dell'Ilva, sia nelle zone abitate adiacenti della citta' di Taranto''.

In particolare, l'inquinamento del quartiere cittadino di Tamburi ''e' riconducibile alle attivita' dell'acciaieria''.

Inoltre alla Commisisone europea risulta che le autorita' italiane ''non hanno garantito che l'operatore dello stabilimento dell'Ilva di Taranto adottasse le misure correttive necessarie e sostenesse i costi di tali misure per rimediare ai danni gia' causati''. bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech