lunedì 23 gennaio | 20:20
pubblicato il 19/feb/2013 12:00

Ilva/ Chiesta cassa integrazione per 6.500 operai per 2 anni

Subito per 4.444 operai. Investimenti per 2,2 mld

Ilva/ Chiesta cassa integrazione per 6.500 operai per 2 anni

Taranto, 19 feb. (askanews) - L'Ilva ha inviato ai sindacati dei metalmeccanici un piano di ristrutturazione aziendale che prevede la richiesta di cassa integrazione guadagni straordinaria per 24 mesi fino ad un massimo di 6.500 operai. Gli investimenti del siderurgico per l'adeguamento degli impianti alle prescrizioni dell'Autorizzazione integrata ambientale sono di circa due miliardi e mezzo di euro. La cassa integrazione dovrebbe iniziare il 3 marzo e durare 24 mesi. Nella prima fase riguarderà 4.444 addetti ma nel secondo semestre 2014, con la chiusura dell'altoforno 5 (il più grande d'Europa) arriverebbe a 6.417. Con i lavori di adeguamento degli impianti e la chiusura temporanea degli altiforni a rotazione, l'Ilva di Taranto produrrebbe circa un terzo, passando dal regime di 30 mila tonnellate di acciaio al giorno (attualmente è circa 18 mila), a dieci mila. "Se da un lato è una buona notizia - commenta il segretario nazionale della Uilm Rocco Palombella - perché ci conferma l'intenzione dell'azienda di restare a Taranto ed investire sul futuro della fabbrica, dall'altro sono numeri da brivido che ovviamente puntiamo a ridurre in sede di trattativa. Di positivo c'è che non sono previsti esuberi, almeno secondo quanto dichiara l'azienda ma saranno due anni di lacrime e sangue. Chiederemo al governo di individuare tutti gli strumenti per evitare di far gravare solo su una parte dei lavoratori il peso di questi 24 durissimi mesi, ad esempio con contratti di solidarietà, cassa integrazione a rotazione e la riduzione del numero di cassa integrati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4