giovedì 19 gennaio | 18:47
pubblicato il 27/mag/2013 19:13

Ilva: Cda Riva Fire impugna sequestro. 'A rischio 20.000 posti lavoro'

Ilva: Cda Riva Fire impugna sequestro. 'A rischio 20.000 posti lavoro'

(ASCA) - Roma, 27 mag - Il Consiglio di Amministrazione di Riva Fire ha deciso di impugnare i provvedimenti di sequestro effettuati dalla Magistratura di Taranto lo scorso 24 maggio segnalando come questi possano compromettere il piano industriale di Ilva, mettere a rischio 20.000 posti di lavoro e portare ad una situazione ''fuori controllo''.

Il Consiglio, si legge in una nota, ''ha espresso forte preoccupazione poiche' il provvedimento rischia di compromettere l'iter per l'approvazione del piano industriale 2013 - 2018 avviato da mesi, sia da Ilva che da Riva Fire, e che, supportato da adeguati test di impairment di esperti indipendenti nonche' da analisi di sostenibilita' finanziaria effettuate da primari advisor, era ormai prossimo al termine''.

Secondo Riva Fire ''il perseguimento di tale iter avrebbe consentito sia il rispetto di tutti gli obblighi AIA sotto il profilo industriale e finanziario, sia l'approvazione del bilancio nei termini di legge in situazione di continuita' aziendale'' mentre ''l'interruzione di tale processo causata dal sequestro puo' invece portare a una situazione fuori controllo, anche con possibili ripercussioni occupazionali per circa 20.000 dipendenti diretti in Italia e almeno altrettanti nel cosiddetto indotto''.

Il CDA, conclude il comunicato, ''seppur consapevole della incompatibilita' dei tempi giudiziari con le urgenze dell'attivita' industriale, ha quindi dato mandato ai propri legali di impugnare i provvedimenti, auspicando in ogni caso che le Autorita' competenti possano intervenire per consentire la ripresa dell'iter interrottosi''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale