mercoledì 22 febbraio | 19:25
pubblicato il 13/set/2013 16:53

Ilva: Camusso, da governo rapida soluzione per continuita' impianti Riva

Ilva: Camusso, da governo rapida soluzione per continuita' impianti Riva

(ASCA) - Roma, 13 set - Tutelare nell'immediato il reddito attraverso la cassa integrazione, ma soprattutto scongiurare la chiusura definitiva delle attivita'. Per questo il governo deve trovare molto rapidamente una soluzione che permetta la continuita' aziendale. E' questa la posizione della Cgil, dopo la decisione del gruppo Riva Acciaio di cessare le attivita' e chiudere sette stabilimenti, mettendo a rischio circa 1.400 posti di lavoro.

''Siamo di fronte a delle scelte che mettono in discussione la continuita' di una produzione importante, che mettono a rischio i lavoratori, le loro retribuzioni e la loro prospettiva'', ha detto oggi il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, davanti allo stabilimento di Cerveno (BS), una delle aziende del gruppo Riva chiuse dopo il sequestro preventivo disposto dal gip di Taranto. ''Questa e la ragione - ha concluso il leader della Cgil - per cui insistiamo nel chiedere al governo un provvedimento che, molto rapidamente, permetta la continuita' produttiva di tutti gli stabilimenti''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech