lunedì 05 dicembre | 04:10
pubblicato il 10/lug/2014 12:25

Ilva: bozza dl, al via prestito ponte. Ok a prededucibilita'

(ASCA) - Roma, 10 lug 2014 - Via libera al prestito ponte per l'Ilva. La bozza del decreto che dovrebbe essere discussa dal Consiglio dei ministri di oggi prevede che l'Ilva possa essere autorizzata a contrarre finanziamenti ''prededucibili''. Era questa infatti la condizione essenziale chiesta dalle banche per la concessione di prestiti all'azienda produttrice di acciaio sotto commissariamento. Nella bozza del testo del decreto, anticipata da TMNews, si legge infatti che l'Ilva ''puo' chiedere di essere autorizzata a contrarre finanziamenti prededucibli a norma dell'articolo 111 del Regio decreto 16 marzo 1942, funzionale a porre in essere le misure e le attivita' di tutela ambientale e sanitaria, ovvero funzionali alla continuazione dell'esercizio dell'impresa e alla gestione del relativo patrimonio''.

''L'autorizzazione puo' riguardare anche - si legge nella bozza del decreto - finanziamenti individuati soltanto per tipologia, entita' e condizione essenziale, sebbene non ancora oggetto di trattative''. L'autorizzazione e' concessa dal ministero dell'Ambiente sentito il ministero dello Sviluppo economico.

cro/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari