sabato 10 dicembre | 18:06
pubblicato il 22/set/2015 14:00

Il "Volksgate" affonda le Borse, crolla il settore auto

Volkswagen affonda del 20% ma trema l'intero comparto automotive

Il "Volksgate" affonda le Borse, crolla il settore auto

Roma, 22 set. (askanews) - Ancora una giornata da incubo in Borsa per Volkswagen che trascina tutte i mercati azionari europei. Il "Volksgate" sta facendo tremare l'intero comparto automotive del vechcio continente. Borse pesanti e titoli auto in picchiata. A guidare il tracollo è ancora la casa tedesca che lascia sul terreno il 20% dopo il comunicato con il quale ha ufficializzato che le vetture coinvolte sono 11 milioni ed ha annunciato che nel terzo triemstre procederà a un maxi-accantonamento da 6,5 miliardi di euro, ma la cifra potrebbe essere destinata ad aumentare. I listini europei sono in forte ribasso, Francoforte e Parigi cedono intorno al 3%, Londra limita il calo a un -2%, Milano arretra del 2,71%.

I timori sul mercato è che il Volksgate possa non limitarsi agli Stati Uniti. Altri paesi tra cui l'Italia hanno annunciato l'avvio di indagini per verificare il rispetto delle norme. La Francia chiede un'indagine a livello europeo. Così tutti i titoli auto scontano forti ribassi. A Francoforte il gruppo Daimler perde quasi il 6%, Bmw lascia sul terreno il 5,10%.

A Parigi il gruppo Peugeot-Citroen accusa uno scivolone del 7,20%, Renault perde il 6,20% e in forte calo anche Fca con un -5,20%. Ma i ribassi si allargano all'intero settore automotive. La tedesca Continental cede il 5%, Michelin il 3,50% mentre Pirelli è invariata a 15 euro. La società di componentistica Valeo a Parigi accusa un calo di oltre cinque punti percentuali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina