domenica 22 gennaio | 23:37
pubblicato il 27/nov/2014 21:06

Il parlamento Ue sfida Google: va smantellato

Motori di ricerca vanno separati dagli altri servizi commerciali

Il parlamento Ue sfida Google: va smantellato

Strasburgo (askanews) - Il parlamento europeo ha adottato a grande maggioranza una risoluzione importante quanto simbolica che invita allo smantellamento del gigante Usa del Web Google. Una mossa provocatoria per invitare la "Commissione a mettere in campo delle proposte atte a separare i motori di ricerca dagli altri servizi commerciali".

Il testo si intitola "Risoluzione per la difesa dei diritti dei consumatori nel mercato digitale" e, senza nominarlo, ha come obbiettivo polemico Google.

Nel novembre 2010 la commissione aveva aperto un'inchiesta relativa alla posizione dominante di Google. Al gigante americano del Web si rimprovera di privilegiare sulle proprie pagine i propri servizi specializzati a svantaggio dei motori di ricerca concorrenti.

(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4