martedì 06 dicembre | 16:05
pubblicato il 27/nov/2014 21:06

Il parlamento Ue sfida Google: va smantellato

Motori di ricerca vanno separati dagli altri servizi commerciali

Il parlamento Ue sfida Google: va smantellato

Strasburgo (askanews) - Il parlamento europeo ha adottato a grande maggioranza una risoluzione importante quanto simbolica che invita allo smantellamento del gigante Usa del Web Google. Una mossa provocatoria per invitare la "Commissione a mettere in campo delle proposte atte a separare i motori di ricerca dagli altri servizi commerciali".

Il testo si intitola "Risoluzione per la difesa dei diritti dei consumatori nel mercato digitale" e, senza nominarlo, ha come obbiettivo polemico Google.

Nel novembre 2010 la commissione aveva aperto un'inchiesta relativa alla posizione dominante di Google. Al gigante americano del Web si rimprovera di privilegiare sulle proprie pagine i propri servizi specializzati a svantaggio dei motori di ricerca concorrenti.

(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: Germania mercato maturo e complesso
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni