venerdì 20 gennaio | 13:19
pubblicato il 10/mar/2014 14:07

Il mercato della casa ancora fermo: compravendite come 30 anni fa

Il calo continua, ma c'è rallentamento sul 2012

Il mercato della casa ancora fermo: compravendite come 30 anni fa

Roma (askanews) - Segno ancora negativo, nel 2013, per il mercato immobiliare italiano: le compravendite residenziali sono calate quasi del 10%, a quota 403.000. Si torna così al di sotto dei livelli del 1985 anche se si vede una luce in fondo al tunnel, con un rallentamento della caduta.Secondo i dati dell'Osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia delle Entrate, rispetto al 2012, il trend delle compravendite del mercato delle abitazioni è comunque migliorato. Per il settore residenziale infatti si era registrato nel 2012 un vero e proprio crollo, superiore al 25%. Insomma il segno negativo continua, ma c'è stato un arresto della caduta verso il baratro.

Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale