domenica 26 febbraio | 07:08
pubblicato il 18/apr/2012 14:09

Ikea cambia l'idea del soggiorno: tv integrata con i mobili

Accordo con la cinese TLC Multimedia, in 5 città in estate

Ikea cambia l'idea del soggiorno: tv integrata con i mobili

Milano, (askanews) - La soluzione ai problemi di fili volanti, a vantaggio della comodità: così Ikea presenta Uppleva, che integra televisione e mobili del soggiorno e segna lo sbarco della multinazionale svedese nel mondo dell'elettronica di consumo, grazie all'accordo siglato con la cinese TLC Multimedia. Dopo gli elettrodomestici integrati in cucina, proposti da Ikea grazie all'accordo con grandi marche del settore, si cambia stanza ci si sposta in soggiorno: l'idea è che, oltre a lavastoviglie e frigorifero, anche la tv diventi oggetto indispensabile nel pacchetto dell'arredamento, dando il via libera a un nuovo modo di concepire, e di vivere, la casa.Ikea ha pianificato la vendita di tv e sistemi audio in almeno cinque città europee entro giugno, in sette Paesi la scadenza è l'autunno, per tutti gli altri l'estate del 2013. "E' un grande passo avanti per noi - ha commentato Magnus Bondesson, a capo della divisione living room - stiamo lanciando un nuovo modello per cui il consumatore potrà acquistare in un unico luogo arredi e prodotti elettronici per la casa concepiti per convivere perfettamente". Il prezzo base del pacchetto dovrebbe essere di 950 dollari.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech