giovedì 08 dicembre | 19:58
pubblicato il 08/lug/2014 17:58

Ideal Standard: nessun accordo per la cigs in deroga

(ASCA) - Pordenone, 8 lug 2014 - In occasione dell'incontro convocato dalla Provincia di Pordenone per un accordo riguardo alla decisione di chiudere lo stabilimento di Orcenico annunciata nel luglio del 2013, Ideal Standard ha dichiarato la propria impossibilita' a procedere alla firma di un accordo propedeutico alla richiesta di CIGS in deroga.

''Questa decisione e' stata presa perche' ad oggi non sussistono piu' le condizioni ne' in termini temporali, ne' sostanziali - informa una nota della societa' -. Per dare esecuzione all'accordo del 22 maggio scorso, che prevedeva l'attivazione della cassa integrazione retroattivamente a partire dal primo maggio scorso, l'azienda avrebbe dovuto richiedere l'attivazione della CIGS in deroga entro la meta' giugno; inoltre l'azienda e' stata informata il 3 luglio scorso dell'assenza di soggetti interessati all'acquisizione dello stabilimento. Questi due elementi sono sostanziali e di merito per agire nel rispetto delle norme''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni