martedì 21 febbraio | 00:17
pubblicato il 23/lug/2014 18:05

Ideal Standard: Bellanova, accordo promette bene

(ASCA) - Roma, 23 lug 2014 - ''Con senso di responsabilita' abbiamo cercato di affrontare, a mio avviso con un risultato molto positivo, una crisi aziendale tra le piu' gravi che le realta' produttive del Paese stanno vivendo. Intraprendendo un percorso che tiene insieme i due aspetti della erogazione di ammortizzatori sociali e delle politiche attive, che devono essere attivati contestualmente e contemporaneamente''. Cosi' il sottosegretario al Lavoro Teresa Bellanova commenta l'accordo raggiunto su Ideal Standard. ''C'e' un particolare - prosegue il sottosegretario - che considero fondamentale ai fini della buona riuscita dell'intesa raggiunta la scorsa notte, e cioe' la nascita della cooperativa dei lavoratori per garantire la prosecuzione delle attivita', e l'impegno sottoscritto dalla proprieta' a consentire a condizioni di favore la fruibilita' degli impianti e degli immobili. Voglio sottolineare lo straordinario spirito di sacrificio dei lavoratori di questa importante realta' industriale che, pur in un momento difficile nel quale certamente si e' corso il rischio di non avere piu' alcuna prospettiva per il futuro, si sono messi a disposizione della sopravvivenza dell'azienda e dell'intero tessuto produttivo di Orcenico. Ritengo inoltre che questo sia un caso esemplare di uso della cassa in deroga non come mero sussidio ma come sostegno al reddito lungo un percorso che deve traghettare il sito industriale, i lavoratori, l'azienda verso una fase di reindustrializzazione e ripresa occupazionale''. ''Un accordo, quello della scorsa notte che, come gia' in altri casi esemplari (penso a Electrolux), promette bene - aggiunge il sottosegretario -, perche' ha visto intorno al tavolo della trattativa tutti i soggetti chiamati in causa dalla crisi, e nel quale ciascuno ha messo a valore il proprio pezzo di responsabilita' e competenza: Regione, Provincia di Pordenone, Ministero del Lavoro, Ministero dello Sviluppo economico, azienda, lavoratori e loro rappresentanze. A mio avviso, solo condividendo percorso e obiettivo, al di la' delle posizioni di ciascuno, e' possibile ottenere la salvaguardia dell'occupazione e della produzione''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia