mercoledì 18 gennaio | 08:53
pubblicato il 15/ott/2013 15:18

Ict: Sia, mobile payment apprezzato dal 94% degli italiani

(ASCA) - Milano, 15 ott - Il ''mobile payment'' - vale a dire il sistema di pagamento elettronico attraverso smartphone - piace al 94% degli italiani che lo hanno provato. A rivelarlo e' un'indagine commissionata da Sia e presentata questa mattina a Milano nel corso di un convegno dedicato agli sviluppi della 'digital money'. Dallo studio emerge come la caratteristica maggiormente apprezzata del mobile payment sia la velocita' (indicata dal 59% dei tester), seguita dalla praticita'/comodita' di avere un unico strumento (47%), ma anche la semplificazione dovuta all'eliminazione del contante o delle carte (21%). Il 12% sottolinea anche la facilita' di utilizzo grazie al Pin non richiesto per piccoli importi e la semplicita' del pagamento.

Non mancano, tuttavia, delle inefficienze, per lo piu' relative alla limitata formazione e praticita' degli esercenti (56%), anomalie tecniche (32%) e scarsa diffusione dei terminali Pos contactless (29%).

Il numero medio mensile di operazioni effettuate con il cellulare risulta comunque piu' elevato rispetto a quello registrato per le carte (91% ha effettuato tra 4 e 10 pagamenti nell'arco di trenta giorni) e riguarda principalmente importi inferiori ai 25 euro, che non richiedono quindi l'inserimento del Pin. L'utilizzo prevalente e' presso i supermercati o centri commerciali (71%), seguiti da ristoranti (44%), bar, edicole e tabacchi (29%). ''I risultati delle sperimentazioni partite nell'ultimo anno - commenta Massimo Arrighetti, Amministratore Delegato di Sia - confermano che i mobile payment riscuotono grande interesse e possono cambiare i comportamenti e le abitudini.

E' in atto un graduale processo di eliminazione del contante, legato anche al ricambio generazionale, ed il cellulare puo' dare concretamente un grosso contributo allo sviluppo di nuove modalita' di pagamento e di altri servizi utili alla nostra vita quotidiana: e' necessario pero' creare occasioni concrete per utilizzarli e promuovere la collaborazione di tutti gli attori coinvolti''. fcz/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa