venerdì 09 dicembre | 21:10
pubblicato il 26/mar/2014 16:02

Ice: le nuove opportunita' di sviluppo in Canada

(ASCA) - Roma, 26 mar 2014 - Si e' tenuto oggi nella sede romana dell'ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, il Convegno ''Nuove opportunita' di sviluppo in Canada''. L'iniziativa, dedicata al CETA ed alle relazioni Italia-Canada e' stata organizzata dall'Agenzia ICE e dalla Camera di Commercio Italiana in Canada - West (ICCC) in stretta collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero dello Sviluppo Economico, Ambasciata del Canada in Italia, la Confindustria e lo Studio legale associato NCTM. Il Convegno costituisce il capitolo conclusivo di un articolato progetto della durata di circa due anni commissionato e finanziato dalla Commissione Europea e focalizzato sulle tematiche relative al CETA (Comprehensive Economic & Trade Agreement) ed al suo impatto sulle relazioni UE-Canada.

L'appuntamento odierno ha voluto offrire un'ulteriore occasione per illustrare i termini dello storico accordo CETA tra UE e Canada e soprattutto mettere in luce i benefici che la ratifica dello stesso generera' per le due economie. Ampio spazio e' stato dato all'analisi delle opportunita' di sviluppo a disposizione delle aziende italiane in Canada in molteplici settori economici, anche in considerazione delle significative novita' che verranno introdotte nei prossimi mesi attraverso l'implementazione del CETA.

I lavori, moderati dalla giornalista Laura Cavestri, de Il Sole 24 Ore, sono stati aperti dall'intervento del Presidente dell'Agenzia ICE, Riccardo Monti, cui ha fatto seguito un'introduzione da parte del Presidente della ICCC, Celso Boscariol che ha presentato l'organico progetto dedicato al CETA di cui questo evento fa parte. A corollario contributo del Presidente di Assocamerestero, Leonardo Santi Simonelli, sui temi dei partenariati Europa-Italia-Canada che questo progetto ha permesso di sviluppare.

''Siamo certi - ha dichiarato il Presidente dell'Agenzia ICE, Riccardo Monti - che questo accordo dara' enorme impulso alle gia' ottime relazioni economico - commerciali con il Canada sia in ambito europeo che in riferimento all'Italia.

L'interscambio fra i nostri due paesi, infatti - ha proseguito Monti - ha visto nel 2013 l'Italia all' 8* posto quale maggior partner commerciale del mondo del Canada e in ambito europeo al 3* dopo Germania e Regno Unito e, con 5.815 milioni di dollari CAD, si' e' confermato quale anno boom per le nostre esportazioni verso il Canada con una crescita di oltre l'11%. L'abbattimento della quasi totalita' delle barriere tariffarie costituisce una grande opportunita' di sviluppo ulteriore del nostro export''.

''Il CETA - ha dichiarato nel suo intervento il Presidente della ICCC, Celso Boscariol - e' un accordo storico, un modello da replicare in pressoche' tutti i futuri accordi bilaterali che verranno negoziati. L'evento di oggi, cosi' come tutte le iniziative che hanno caratterizzato i due anni di esecuzione del progetto, vuole illustrare le novita' estremamente rilevanti introdotte dall'accordo in termini di crescenti opportunita' per le aziende italiane - ha continuato Boscariol - e soprattutto esplorare i possibili ambiti di sviluppo della cooperazione tra Europa e Canada ottenibili attraverso un sempre maggior coinvolgimento delle PMI''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina