mercoledì 18 gennaio | 20:01
pubblicato il 29/set/2014 16:44

Ibl Banca triplica l'utile nel I semestre

Leader del mercato dei finanziamenti con cessione del quinto (ASCA) - Roma, 29 set 2014 - Forte crescita dei risultati per Ibl Banca che nella prima meta' dell'anno triplica i profitti netti.

Il Gruppo IBL Banca ha raggiunto la posizione di leader nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto (CDQ) dello stipendio o della pensione, con una quota di mercato del 14,4% e un flusso netto erogato al retail di 296 milioni di euro al 30 giugno 2014.

Nel primo semestre - si legge in un comunicato - tutti i principali indicatori economici e patrimoniali consolidati del Gruppo sono risultati in crescita di almeno due cifre rispetto allo stesso periodo del 2013. Il margine di interesse consolidato e' aumentato da 13 a 28,4 milioni di euro, in crescita del 118,5% rispetto al corrispondente dato del 2013. Analogamente, il margine di intermediazione consolidato e' salito da 35,1 a 85,5 milioni di euro, in crescita del 143,6% sull'analogo periodo del 2013.

I ricavi totali consolidati hanno raggiunto i 119,3 milioni, in crescita del 53,5% rispetto ai 77,7 milioni del primo semestre 2013. Nel primo semestre del 2014, si e' registrato inoltre un incremento dell'utile lordo consolidato da 14,4 a 44,2 milioni (+207,5% sul primo semestre 2013) e dell'utile netto consolidato da 10,0 a 29,3 milioni di (+193% sul primo semestre 2013).

Sul fronte delle dinamiche patrimoniali, il Gruppo IBL Banca ha registrato un incremento del 14,9% degli impieghi per finanziamenti alla clientela retail che sono passati da 1,2 miliardi al 31 dicembre 2013 a 1,4 miliardi al 30 giugno 2014 La raccolta consolidata totale e' passata da 2,6 a 4,2 miliardi di Euro (+60,2% sul 31.12.13), mentre il totale dell'attivo ha raggiunto i 4,5 miliardi di Euro contro i 2,9 miliardi di Euro della chiusura dell'esercizio 2013 (+56,6%). In particolare, la raccolta consolidata da clientela e' salita a 1,3 miliardi (+37,6% sul 31.12.13).

"La posizione di leadership raggiunta e gli importanti risultati del primo semestre 2014 - ha dichiarato Mario Giordano, amministratore delegato di IBL Banca - confermano la bonta' e sostenibilita' del nostro modello di business che nel settore dei finanziamenti tramite cessione del quinto ci ha portati ad essere un punto di riferimento per il pubblico retail e un qualificato partner per le banche commerciali. Attualmente abbiamo in essere accordi distributivi che coinvolgono una rete di circa mille sportelli su un segmento di mercato non tradizionalmente presidiato dalle altre banche".

Did

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina