martedì 06 dicembre | 14:01
pubblicato il 28/nov/2013 14:52

Ibl Banca: accordo con Banca del Fucino per distribuzione prestiti

(ASCA) - Roma, 28 nov - IBL Banca e Banca del Fucino hanno perfezionato un accordo per la distribuzione dei prestiti contro cessione del quinto dello stipendio e della pensione, erogati direttamente da IBL Banca, attraverso le filiali di Banca del Fucino a partire dai prossimi mesi. Lo comunica una nota congiunta.

I clienti, lavoratori dipendenti e pensionati, di Banca del Fucino potranno cosi' accedere ad una forma di finanziamento personale, tipicamente italiana, che prevede il rimborso tramite rate mensili a tasso fisso trattenute dallo stipendio o dalla pensione e mai superiori ad un quinto del totale percepito. La durata del prestito contro cessione del quinto va da 24 mesi a 120 mesi. L'importo massimo finanziabile e' di 75mila euro, in funzione della sostenibilita' della rata.

I pensionati hanno inoltre la possibilita' di usufruire di condizioni agevolate e di tutele garantite dalla Convenzione Inps alla quale IBL Banca aderisce.

''La partnership con Banca del Fucino'', sottolinea Mario Giordano, Amministratore Delegato del Gruppo IBL Banca, ''riveste per noi particolare importanza e si basa su una condivisione di valori e strategie. Grazie a modelli organizzativi con procedure snelle e flessibili, riusciamo a modulare la nostra offerta sulla base dei cambiamenti del mercato e della domanda della clientela e a garantire un elevato livello di personalizzazione''.

''L'accordo con IBL Banca'', dichiara Giuseppe Di Paola, Direttore Generale di Banca del Fucino, ''ci consente di ampliare il nostro portafoglio prodotti introducendo una soluzione di finanziamento destinata alle famiglie e unica nel suo genere. La clientela di Banca del Fucino e' costituita principalmente da Privati. La distribuzione dei prestiti contro cessione del quinto e la scelta di un partner in grado di garantire affidabilita' e qualita' confermano l'attenzione che abbiamo verso questo target''.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni