giovedì 08 dicembre | 15:43
pubblicato il 03/dic/2015 16:18

I nuovi pensionati sono più poveri, 3mila euro in meno

Dopo l'allarme di Boeri lo certificano i numeri dell'Istat

I nuovi pensionati sono più poveri, 3mila euro in meno

Roma, (askanews) - L'allarme lanciato dal presidente dell'Inps, Tito Boeri, secondo cui i giovani di oggi dovranno lavorare fino a 75 anni prendendo una pensione inferiore rispetto ai loro padri, trova riscontro già oggi nei dati dell'Istat. I nuovi pensionati guadagnano infatti oltre 3.000 euro in meno l'anno rispetto ai vecchi titolari di assegni pensionistici.

Secondo un rapporto realizzato dall'istituto di statistica, riferito al 2014, ai nuovi pensionati è destinata una spesa complessiva di circa 7 miliardi e mezzo di euro. Quelli che hanno smesso di lavorare lo scorso anno ricevono in media 13.965 euro l'anno, meno dei 17.146 euro di coloro che già erano in pensione.

Gli effetti della riforma Fornero, dunque, cominciano a farsi sentire. In tre anni, dal 2011 al 2014, si contano 400mila pensionati in meno. Tuttavia, la spesa complessiva per prestazioni pensionistiche è aumentata dell'1,6% rispetto all'anno precedente, raggiungendo i 277 miliardi di euro. L'8% di questa spesa, circa 22 miliardi, è assistenza e, quindi, va sulla fiscalità generale.

Nel complesso, quattro pensionati su dieci sono ancora sotto i mille euro. In 227mila sono invece sopra i 5mila euro. Le donne rappresentano più della metà della platea dei pensionati, ma in media percepiscono assegni inferiori rispetto a quelli degli uomini. E la metà è sotto i mille euro. Un pensionato su tre, infine, percepisce più di una pensione. Secondo Cgil, Cisl e Uil questi numeri confermano la necessità di aprire immediatamente un confronto sull'adeguatezza delle pensioni, attuali e future, oltre che sul ripristino della flessibilità in uscita.

Gli articoli più letti
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni