sabato 03 dicembre | 23:03
pubblicato il 08/ott/2014 19:19

Hollande a vertice Milano chiede 3 impegni Ue su lavoro giovani

"Ue torni a creare speranze o verrà abbandonata"

Roma, 8 ott. (askanews) - Il presidente francese Francois Hollande ha chiesto a paesi e istituzioni dell'Ue di "prendere tre impegni per il lavoro dei giovani", nella conferenza stampa al termine del vertice a Milano sul lavoro, ospitato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi. "Primo, bisogna creare più centri di formazione - ha detto Hollande -. Secondo, bisogna lanciare un grande piano digitale per l'Europa, con scuole di formazione sul digitale. Terzo, bisogna sviluppare un ampio ventaglio di offerta di crediti e microcrediti per le imprese medio piccole".

"Dobbiamo prendere questi tre impegni per i giovani. Il programma sul lavoro dei giovani va considerato uno dei programmi chiave per la crescita in Europa ed è una delle grandi sfide dell'Europa. L'Europa deve tornare ad essere una chance per la gioventù - ha concluso Hollande - oppure finirà per essere abbandonata dalle sue genti".

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari