sabato 21 gennaio | 06:14
pubblicato il 27/ago/2014 13:41

Hera: nel I sem. redditivita' in crescita -2-

(ASCA) - Roma, 28 ago 2014 - ''In ragione sia del perdurante quadro economico recessivo che dell'inverno particolarmente mite, i risultati della prima parte dell'anno, che vedono comunque tutti gli indicatori in crescita, confermano la validita' del modello multibusiness di Hera e ci permettono di guardare con ottimismo alla realizzazione del percorso di crescita prevista dal nostro piano industriale anche per questo esercizio'', afferma Tomaso Tommasi di Vignano, presidente Hera. ''Oltre che dei risultati ottenuti sui mercati liberalizzati, sono particolarmente soddisfatto dell'andamento del processo di integrazione di AcegasAps nel Gruppo, che ha gia' consentito, nel solo primo semestre dell'anno, di estrarre 4,6 milioni di sinergie, che si sommano ai circa 8,3 milioni estratti nel 2013 (per un totale sino ad ora di circa 13 milioni) e ci rende confidenti di poter traguardare, a fine 2014, i 15 milioni di sinergie previsti a piano industriale. Un processo su cui senz'altro impattera' ulteriormente l'aggregazione, perfezionata lo scorso primo luglio, di Amga Udine e che sta consentendo di dare vita, all'interno del Gruppo Hera, alla piu' importante multiutility del Nordest''. ''I conti del primo semestre confermano Hera come una realta' solida ed equilibrata dal punto di vista sia economico che finanziario, capace di produrre indicatori costantemente in crescita da 12 anni a questa parte'', spiega Stefano Venier, amministratore delegato Hera. ''Mi piace ricordare come questo track record, frutto anche del continuo efficientamento dell'area operations, sia stato nel corso del semestre riconosciuto dai mercati internazionali in occasione del collocamento del primo green bond italiano, che ha suscitato la fiducia di una qualificata platea di investitori europei''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4